La società

Quello dell’automazione industriale è da sempre un settore fortemente dinamico e innovativo in cui LIAM LAB si pone come partner strategico per l’affermazione del vantaggio competitivo delle imprese con cui collabora.

  • Sviluppo di progetti innovativi nel campo della progettazione software con tecniche avanzate di virtual commissioning avanzate e  funzionalità innovative quali la diagnostica predittiva.
  • Analisi delle architetture di controllo presenti nel mercato dell’automazione industriale.
  • Formazione mirata sulle reali necessità tecniche.
  • Seminari e incontri tecnici per discutere di soluzioni innovative.

Ricerca e Innovazione

Attività di ricerca e innovazione in corso:

  • Benchmarking di piattaforme commerciali per l’automazione per la valutazione di funzionalità e performance dei sistemi di controllo.
  • Virtual commissioning: simulazione della macchina per comprenderne criticità e performance prima della sua effettiva costruzione.
  • Diagnostica predittiva: monitoraggio del funzionamento della macchina mediante sistemi e tecnologie di diagnostica avanzata per individuare prontamente possibili cause di rottura ed evitare fermi.

Il comitato tecnico scientifico

Il Comitato Tecnico Scientifico di LIAM LAB è costituito dai rappresentanti tecnici delle aziende socie e dai professori universitari che supportano le attività del laboratorio. Ha il compito di definire le linee guida scientifiche del laboratorio ed è composto dai seguenti membri:

  • Matteo Sartini (LIAM LAB)
  • Pierantonio Ragazzini (IMA)
  • Gianni Manzini (SITMA)
  • Gildo Bosi (SACMI)
  • Maurizio Indovini (IEMA)
  • Davide Borghi (Tetra Pak)
  • Marco Baracchi (CRIT)
  • Eugenio Faldella (Università di Bologna)
  • Andrea Tilli (Università di Bologna)
  • Roberto Diversi (Università di Bologna)
  • Marcello Pellicciari (Università di Modena e Reggio Emilia)
  • Andrea Paoli (Università di Lincoln)

La storia

  • 2016

    Accreditamento alla Rete Alta Tecnologia Emilia Romagna

  • 2015

    Nuova sede operativa a Spilamberto (MO).
    Nell’attività di benchmarking sono presenti 12 piattaforme da testare.

  • 2012

    Le prime attività per le aziende non socie, i primi clienti esterni.

  • 2011

    LIAM LAB nasce a Vignola (MO).
    L’attività di benchmarking parte con 7 piattaforme da testare.

DIREZIONE

Giorgio Nipoti

Direttore

Matteo Sartini

Direttore Tecnico

Il CDA

Marco Baracchi

Consigliere

Ivan Ragazzini

Consigliere

Gildo Bosi

Consigliere

Andrea Gibellini

Consigliere

Maurizio Indovini

Consigliere

Paolo Scarabelli

Consigliere